La storia e i suoi teatri gourmand (7)

13 maggio 2006 Share
   

Una nota tra alchimia e cucina. “L’uomo pensa perché ha una mano.” (Anassàgora) “Il reale è dapprima un alimento.” (Gaston Bachelard) L’autore di Le Viander, Guillaume Tirel (Pont-Audemer 1310 – Hennemont 1395), più conosciuto con il soprannome di Taillevent, è probabilmente il primo cuoco alchimista della storia degli atti alimentari, il suo stesso soprannome lo [...]

(Attenzione! Per leggere la versione integrale di questo articolo bisogna registrarsi utilizzando il modulo presente in questa pagina in alto a sinistra.)

Non è più possibile lasciare commenti.