FOOD-DESIGN – Quinta Esercitazione

28 aprile 2007 Share
   

Food-design.
(Quinta esercitazione. Si compone di due prove indipendenti.)

*****
Prima prova.

Nel romanzo La vie mode d’emploi, George Perec (1936-1982) traccia il ritratto del dottor Dinteville e rivela una sua passione segreta, dare il suo nome ad una ricetta di cucina.
La “Salade de crabe à la Dinteville”.

Obiettivo di questa esercitazione è di realizzare questa “salade” interpretandone, per mezzo di una o più fotografie, accompagnata/e da un breve testo esplicativo, lo spirito gourmand con cui Perec la descrive all’interno del romanzo.

(Questa esercitazione vale due punti, se è realizzata da due studenti vale un punto a testa.)

*****

 

 

Seconda prova.

Nella commedia, Francillon, atto primo scena terza, Alexandre Dumas, figlio (1824-1895), fa descrivere alla servetta Annette l’insalata che fu poi battezzata “Francillon” ed adottata da molti ristoranti di Parigi.

Obiettivo di questa esercitazione è di realizzare questa “salade” interpretandone, per mezzo di una o più fotografie, accompagnata/e da un breve testo esplicativo, lo spirito gourmand con cui Dumas la descrive all’interno della commedia.

(Questa esercitazione vale due punti, se è realizzata da due studenti vale un punto a testa.)
*****

 















Non è più possibile lasciare commenti.