Test 3 – a.a.2006/07

1 settembre 2007 Share
   

POLITECNICO DI MILANO, BOVISA.
Food-design
Milano 5 Settembre 2007

(foglio nr. uno)
Numerare e riportare il cognome sui fogli di seguito.

Test (1)


 


Cognome Nome Corso di Laurea Matricola

Indicare la somma degli eventuali punti guadagnati con le esercitazioni: ____________

(N.B. – A questo test è possibile rispondere, oltre che in lingua italiana, in inglese, francese, spagnolo e portoghese.)

****************

Domanda numero uno. 
Che cosa significa che la condizione di onnivoro implica alcuni comportamenti coattivi? 

Domanda numero due.
Sul piano della commensalità che cosa comporta l’uso delle “bacchette” (hashi), invece delle posate? 

Domanda numero tre.
Mary Douglas nei suoi studi sul cibo insiste sul loro significato di sistema comunicativo.  Che cosa vuol dire? 

Domanda numero quattro.
Qual è il senso del racconto di Karen Blixen “Il pranzo di Babette” (da, Capricci del destino)?

*****

Ricettario Casadoro

POLITECNICO DI MILANO, BOVISA.
Food-design
Milano 5 Settembre 2007

(foglio nr. uno)
Numerare e riportare il cognome sui fogli di seguito.

Test (2)


 


Cognome Nome Corso di Laurea Matricola

Indicare la somma degli eventuali punti guadagnati con le esercitazioni: ____________

(N.B. – A questo test è possibile rispondere, oltre che in lingua italiana, in inglese, francese, spagnolo e portoghese.)

****************

Domanda numero uno. 
Nel contesto degli atti alimentari la sensazione è il primo passo della scala che porta al messaggio sensoriale.  Come possiamo definirla? 

Domanda numero due.
Che cos’è la stereognosia boccale? 

Domanda numero tre.
Che cosa s’intende per “principio d’incorporazione”?

Domanda numero quattro.
Immaginate un “cibo” festivo e descrivetelo aiutandovi con un disegno. 

*****

Pasta dentifricia

POLITECNICO DI MILANO, BOVISA.
Food-design
Milano 5 Settembre 2007

(foglio nr. uno)
Numerare e riportare il cognome sui fogli di seguito.

Test (3)


 


Cognome Nome Corso di Laurea Matricola

Indicare la somma degli eventuali punti guadagnati con le esercitazioni: ____________

(N.B. – A questo test è possibile rispondere, oltre che in lingua italiana, in inglese, francese, spagnolo e portoghese.)

****************

Domanda numero uno. 
In quali occasioni, secondo voi, la dimensione ostentativa del cibo è più importante del gusto? 

Domanda numero due.
Commentate questa affermazione di Claude Lévi-Strauss: “I barbari sono quelli che pensano che esistono i barbari”. 

Domanda numero tre.
Quale ordine occupano nella vostra vita di studenti questi quattro parametri legati al cibo (costo, salute, sapore, status) e che cosa potrebbe modificarne l’ordine? 

Domanda numero quattro.
Commentate questa affermazione di Mary Douglas: “Le regole di un menu non sono di per se stesse più o meno insignificanti delle regole del verso a cui un poeta si sottomette”.

*****

Estratto di carne Liebig

Non è più possibile lasciare commenti.