Food-Design

FOOD DESIGN – Avviso agli studenti

7 luglio 2010 Share

FOOD DESIGN -
Avviso agli studenti iscritti alla prima sessione di esame del 13/07/2010
.

I test per il secondo appello (martedì 13 luglio ore 14:00) della sessione estiva di esami sono gli stessi del primo turno.

A.A. 2009-10 – Corso di Food-Design – Istruzioni per l’esame

6 giugno 2010 Share

Politecnico di Milano Bovisa. 
Anno accademico 2009-2010. 
Cattedra di food-design. 

Gli esami di questo insegnamento si svolgeranno in due modi.    

-  Il primo modo è nella sua forma classica.   
Un esame orale il cui programma è costituito da ciò che è stato illustrato a lezione e dai quattro libri indicati in bibliografia. 

-  Il secondo modo, invece, prevede una partecipazione attiva alle esercitazioni.  
A – Chi partecipa ad almeno nove esercitazioni, e ne “vince” almeno una, supererà l’esame svolgendo una piccola ricerca concordata con la cattedra. 
La partecipazione alle esercitazioni vale ventiquattro/ trentesimi, la ricerca fino a nove trentesimi, cioè, trenta e lode. 

B – Chi partecipa ad almeno nove esercitazioni, ma non ne vince nessuna, dovrà, oltre alla ricerca, superare un test di quattro domande a risposta aperta.  Nel corso del test può usufruire, per rispondere, degli appunti presi nel corso delle lezioni e del collegamento con la rete. 

Le ricerche saranno discusse nel corso dell’esame e costituiranno un ulteriore supporto didattico al programma svolto.              

Prof. Giovanni-Emilio Simonetti. 
(9 marzo 2010)

 

Il sito di riferimento di questo insegnamento è: 
www.pages.mi.it/oldpages 

Tramite la e-mail del sito è possibile comunicare con il docente per qualunque problema relativo all’insegnamento, ai contenuti di esso, alle ricerche, alle bibliografie e alle procedure. 
Le esercitazioni saranno pubblicate per tempo nel sito e aggiornate con i migliori lavori svolti. 

AVVERTENZA! 
Considerata la qualità dei lavori presentati nel corso delle esercitazioni e valutato l’impegno dimostrato sono esentati dal test anche gli studenti che pur non avendo vinto nessuna esercitazione hanno partecipato ad almeno dodici di esse.  Le esercitazioni vanno certificate con l’architetto Elena Vannini prima della fine delle lezioni. 

Prof. G.E. Simonetti.
(martedì 1 giugno 2010)

 

Teoria, pratica dell’architettura spontanea

8 marzo 2010 Share

Teoria,

pratica dell’architettura spontanea.

Gianni-Emilio Simonetti

Milano, 1971

Concerto Fluxus – Ivrea – 21 febbraio 2010

18 febbraio 2010 Share

Saranno eseguiti pezzi di

AYO, BEN VAUTIER, GEORGE BRECHT, AL HANSEN,
D
ICK HiGGINS, GEORGE MACIUNAS, TERRY RILEY,
ALISON KNOWLES, TOMAS SCHMIT, TAKEHISA KOSUGI,
ROBERT WATTS, LA MONTE YOUNG, MIEKO SHIOMI,
NAM JUNE PAIK

Coordinamento

GIANNI-EMILIO SIMONETTI

Performers

VITO GIONATAN LASSANDRO, ORNELLA ACCATTINO,

E GLI ATTORI MADDALENA MONTI E PABLO GASTON
FRANCHINI
DELLA COMPAGNIA “IL MULINO DI AMLETO –
TEATRO DEGLI APPESI”

* * *

JOHN CAGE, Variation IV, 1963

Esecutori

GIANNI-EMILIO SIMONETTI,
VITO GIONATAN LASSANDRO

* * *

Domenica 21 febbraio 2010, ore 21.00
Centro culturale La Serra, Ivrea
(Organizzazione: Museo Della Carale Accattino.)