Piccolo Archivio di Gastronomia e Scienze leccarde

Risultati della ricerca

Istruzioni per l’esame e bibliografia 2006/07

domenica, 24 giugno 2007

Food-design, anno accademico 2006-2007 Istruzioni per l’esame e bibliografia Lo studente può sostenere l’esame scegliendo uno dei due moduli qui sotto indicati.   PRIMO MODULO Esame in forma orale Contenuto dell’esame: Tutto ciò che è stato illustrato durante le lezioni più il materiale che è comparso in questo sito con particolare attenzione a: -La storia [...]

Bibliografia Erasmus 2006/07

domenica, 24 giugno 2007

Food-design, anno accademico 2006-2007. Bibliografia in lingue diverse dall’italiano. (Ad uso degli studenti incoming – Erasmus o da paesi-extra EU)   J. Horwitz, P. Singley, Eating Architecture, Massachusetts Institute of Technology 2004.  C.Classen, D. Howes, A. Synnott, Aroma.  The cultural history of smell, London 1994. Mary Douglas, Purity and Danger.  An Analysis of Concepts of [...]

Corso 2006/07

sabato, 17 marzo 2007

Che cosa legittima, sul piano scientifico, questo corso, giunto alla terza edizione, all’interno di una università che ha per vocazione lo studio delle forme di progetto?  Una constatazione che noi dobbiamo all’incontro di diverse discipline nel corso del ‘900, quali l’antropologia, la psicoanalisi, la sociologia dell’alimentazione, le ricerche sulla sociabilità e la mediazione sociale, non [...]

“Cucire” il food

domenica, 28 gennaio 2007

(Progetto di seminario sul tema del food per un’accademia di belle arti.) Milano, NABA, 28 febbraio, 1 e 2 marzo 2007.   “Cucire” il food. (Le catene analogiche: un percorso della creatività) Premessa. L’analogia in senso generale è la somiglianza tra due cose. Si usa per designare la messa in relazione di fenomeni appartenenti a [...]

Procedimento per analogia

domenica, 28 gennaio 2007

Procedimento per analogia Tra i filosofi moderni, John Locke fu il primo difensore dell’analogia, considerata da lui come “la probabilità che concerne cose che trascendono l’esperienza”, il solo aiuto a nostra disposizione per conoscere in modo probabile “esseri materiali finiti fuori di noi”, non percepibili o le operazioni di natura nascoste alla nostra esperienza; Johannes [...]